notaio
atto notarile

Preventivi

   Non è possibile fornire un preventivo esatto senza avere prima esaminato la pratica in tutta la sua interezza. Pertanto, il costo effettivo dell’atto potrebbe scostarsi, anche significativamente, dal preventivo fornito sia in positivo che in negativo.

   Per richiedere un preventivo di massima occorre fornire i dati essenziali relativi all’atto da stipulare.

   A titolo esemplificativo, nella tabella che segue, si indicano le informazioni necessarie per redigere un preventivo per i più comuni atti notarili.

Compravendita immobiliare

  • rendite catastali;
  • prezzo;
  • l’atto è soggetto a imposta di registro o ad IVA? (il venditore è un privato o un’impresa costruttrice?);
  • all’acquirente spetta l’agevolazione per la prima casa?;
  • ci sono crediti di imposta?

Mutuo

  • importo dell’ipoteca;
  • importo del mutuo;
  • si tratta di un mutuo fondiario o ipotecario?

Donazione

  • rapporto di parentela;
  • valore della donazione;
  • al donatario spetta l’agevolazione per la prima casa?

Separazione dei beni

  • i coniugi hanno immobili in comunione?;
  • dove si trovano?

Fondo patrimoniale

  • valore del fondo;
  • dove si trovano gli immobili?

Costituzione di società

  • tipo di società;
  • capitale sociale

Cessione di quote

  • tipo di società;
  • valore delle quote cedute (per ogni cessione)

Cessione d’azienda

  • prezzo;
  • l’azienda comprende immobili?


   Per le pratiche complesse per fornire un preventivo serio è indispensabile la previa verifica dei documenti inerenti per assicurare serietà al preventivo stesso.

 

  •  

  •  

  •  

  • Per saperne di più:

  • Costi
Studio Notarile Fernandez
Palermo:  Via XX Settembre, 26 - 091 7654690
Bagheria:  Corso Butera, 500 – 091 8879450
P. IVA 06094220826 - Informativa